HOME << Back
   

 
QUOMODO SCIRE EST IGNORARE (Q.S.e.I.)
Fondazione per la varietÓ delle arti e delle culture

Em. Prof. Dr. Dr. h.c. J÷rg Ruhloff

 

 

 

S.13.24

BU Wuppertal
Prof. em. Dr. Dr. h.c.

J. Ruhloff
Fachbereich G
Gau▀str. 20
42097 Wuppertal

02 02 - 439 - 35 05

02 02 - 439 - 39 43

 

 

 

Quomodo scire est ignorare (Q.S.e.I.)

Fondazione per la varietÓ delle arti e delle culture

Quomodo scire est ignorare (Q.S.e.I.) - Fondazione per la varietà delle arti e delle culture, nasce per iniziativa di Jörg Ruhloff, professore emerito della Bergische Università di Wuppertal e Carlo Matteo Battiglia, architetto. Si articola in due sedi principali: una italiana (Firenze) e una tedesca (Sprockhövel). L’organo della Fondazione Q.S.e.I. è il Comitato direttivo con il presidente, il vicepresidente e il segretario. Q.S.e.I. organizza esposizioni artistiche, convegni scientifici e interculturali etc. I progetti della Fondazione Q.S.e.I. sono finanziati da donazioni.